MIUR
Seguici su: IEMO su Facebook IEMO su Twitter IEMO su Youtube Feed RSS

Mobilità internazionale

Corsi

Corsi per diplomati
Corsi per professionisti
Corsi per Osteopati
Corsi ECM


Mobilità internazionale

MOBILITA' STUDENTESCA
Tutti gli studenti della IEMO che lo desiderino possono effettuare una settimana di mobilità ogni anno in una delle sedi dell'Istituto partner C.E.E.S.O. di Parigi, senza costi aggiuntivi alle spese di viaggio. Si tratta dell'opportunità per prendere visione delle realtà formative straniere, conoscere l’Osteopatia in un differente contesto nazionale e ampliare i propri orizzonti partecipando ad alcune lezioni in lingua straniera. Allo stesso modo, l’occasione di seguire per alcuni giorni le attività cliniche e ambulatoriali all’estero può fornire ulteriore stimolo negli studi.

TRANSFERT
Gli studenti IEMO possono trasferirsi per almeno un anno presso uno dei due Istituti C.E.E.S.O. di Parigi o Lione, dove potranno completare una parte del loro ciclo di studi.
Grazie alle medesime modalità di accreditamento delle materie e degli anni di studi (ECTS System) ed alla conformità dei programmi e dei metodi didattici dei due Istituti, il trasferimento presso il C.E.E.S.O. non comporta alcun debito formativo e gli studi effettuati saranno riconosciuti al fine dell’ ottenimento del diploma. Occorre aver superato tutti gli esami del precedente anno di corso presso la sede di provenienza e disporre di un’adeguata conoscenza della lingua francese.

IL VALORE DEGLI SCAMBI CULTURALI IN EUROPA
L’Istituto Europeo per la Medicina Osteopatica (IEMO Genova) e il Centro Europeo per l’Insegnamento Superiore in Osteopatia (C.E.E.S.O.. Parigi) rappresentano le prime due scuole europee di Osteopatia ad aver stipulato ufficialmente un Contratto di cooperazione internazionale per lo scambio sistematico delle competenze, dei docenti e degli studenti.

L’efficienza degli scambi culturali e scientifici si fonda sulla completa omologazione dei corsi di studi presso i due Istituti (analogia del 90%), sul coordinamento organizzativo costante (Audit bilaterali periodici) e sulla partecipazione a progetti comuni di divulgazione e implementazione del proprio know how formativo.

Il contesto francese attrae per la sua storica attenzione alle medicine non convenzionali e per l’esperienza pluriennale e scientifica dell’Osteopatia, riconosciuta dal più ampio contesto internazionale. Grazie al programma di mobilità internazionale, gli studi presso la IEMO aprono effettivamente le porte verso i più qualificati e complessi orizzonti dell’Osteopatia clinica moderna.